Accesso ai servizi

Martedì, 08 Dicembre 2020

SCADENZA 2^ RATA IMU



SCADENZA 2^ RATA IMU


Si fa presente che, in conseguenza all'emergenza sanitaria da Covid-19, è stata disposta l'esenzione IMU per l’intera annualità o solo per il saldo, a favore di alcune categorie di soggetti per specifici settori economici ed in presenza di determinati requisiti.

I riferimenti normativi che regolano queste esenzioni sono i seguenti:

ESENZIONE PRIMA E SECONDA RATA IMU 2020:

- art. 177 del decreto "Rilancio" (D.L. 19/05/2020 n. 34, convertito in L. 17/07/2020 n. 77) e art. 78 del decreto "Agosto" (D.L. 14/08/2020, n. 104, convertito in L. 13/10/2020, n. 126):

• Immobili di categoria catastale D/2 (alberghi e pensioni) e relative pertinenze, immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case ed appartamenti per vacanze, dei bed and breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i proprietari coincidano con i gestori;

• Immobili rientranti nella categoria catastale D in uso da parte di imprese esercitanti attività di allestimenti di strutture espositive nell’ambito di eventi fieristici o manifestazioni;

• Immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché a stabilimenti termali.

ESENZIONE SECONDA RATA IMU 2020:

- art. 9 del decreto "Ristori" (D.L. 28/10/2020, n. 137) e art. 5 del decreto "Ristori bis" (D.L. 9/11/2020, n. 149):

• Immobili adibiti a cinema e teatri purché di categoria catastale D/3, nonché alle discoteche, night club e simili, a condizione che i proprietari coincidano con i gestori;

• Immobili e relative pertinenze utilizzati all'esercizio di attività con specifici codici ATECO, indicati negli allegati 1 del D.L. 137/2020 e 2 del D.L. 149/2020, a condizione che i proprietari coincidano con i gestori.


Documenti allegati: